[🔴 LIVE] GP Arabia Saudita – FP1

[🔴 LIVE] GP Arabia Saudita – FP1

Ad una settimana dal Gran Premio del Bahrain, la Formula 1 torna già in pista a Jeddah per il secondo round della stagione 2022. Il circuito ha subito delle modifiche – sebbene minime – dal debutto in campionato lo scorso Dicembre, al fine soprattutto di migliorarne la visibilità. Come l’anno scorso, però, l’asfalto si presenta sporco per le FP1, con molta sabbia a rendere ancora più tricky l’attività in pista.

Tra le altre notizie di questa settimana, c’è la conferma che Nico Hulkenberg sostituirà Sebastian Vettel alla guida della AMR22 anche in questo secondo round.

Segui in diretta le FP1 del GP di Jeddah sul nostro sito e su Twitter dagli account Formu1a:
âš« LIVE TWEETING: Sara Esposito [@_allthatglitz]
⚫ HASHTAG #Formu1a 

15:00 Semaforo Verde! Subito in pista su gomma Media Alonso e Hulkenberg, seguono Ocon, le due Aston, le due Alfa Romeo, Haas, AlphaTauri, Albon e Ricciardo su gomma Hard.

15:03 Nuova PU per Alonso, per un sospetto problema ad un sigillo su quella utilizzata in Bahrain. Ferrari farà compare tra FP1 e FP2 con ala posteriore più carica per il mattino, meno downforce nella sessione pomeridiana.

15:05 La pista è, come previsto, abbastanza scivolosa. Primi giri abbastanza cauti per tutti… ai box ancora solo i due della Ferrari e ora Magnussen, che rientra per un problema.

15:08 Curva 27 è stata allargata fino a 12 metri rispetto all’anno scorso, eppure resta uno dei punti più “tricky” per i piloti in pista. Complici anche le condizioni, abbiamo già visto un bloccaggio di Gasly e diverse sbavature da parte di Verstappen…

15:09 Ciononostante, su gomma Hard, Verstappen sale in cima alla classifica in 1:31.885

15:10 Su gomma Soft, Hamilton si porta in P2 a +1.107s dal tempo ottenuto da Verstappen su mescola Hard.

15:12 Verstappen migliora ulteriormente il suo tempo in 1:31.298. Tsunoda sale in P2 a +1.090s da Verstappen, Gasly in P3 a due decimi dal ocmpagno di squadra. Ancora non pervenute le due Ferrari.

15:15 Arriva anche la conferma di una nuova PU per Pierre Gasly dopo i problemi riscontrati in Bahrain.

15:16 Verstappen di nuovo fuchsia in tutti e tre i settori – migliora ulteriormente in 1:30.888. Migliora anche Tsunoda, ora a +0.822 da Verstappen.

15:18 BANDIERA ROSSA! Bisogna ripulire la pista dalla presenza di detriti nella braking zone di Curva 1. Norris ha sfiorato la barriera al marker dei 50m con la fiancata destra…

15:25 Bandiera verde! Riprende l’azione in pista, stavolta si uniscono anche le due Ferrari.

15:30 Flow viz sulla Ferrari di Sainz, entrambi i piloti della Rossa sono fuori su gomma Hard. Primo giro vale P10 per Leclerc, P15 per Sainz.

15:34 Leclerc fa un primo giro più spinto – perde il posteriore nel S2, recupera – ma chiude comunque in P5 in 1:32.454

15:35 Hamilton intanto riporta molto saltellamento… il porpoising sarà una bella gatta da pelare qui a Jeddah, date le alte velocità.

15:36 Ferrari ha voluto aspettare che la pista si pulisse un po’ per iniziare il loro programma su gomma Hard. La top 10 ora tutta su gomma Soft eccetto le due Rosse…

15:38 Leclerc ha abortito il primo tentativo, ma ora parte per un altro. Subito fuchsia nel primo settore, si migliora nel secondo e nel terzo, e chiude in P2 in 1:31.470

15:39 Perdita di liquido idraulico per la Haas di Kevin Magnussen, che è in garage dall’inizio di questa sessione di FP1…

15:43 Su gomma Soft, Gasly riesce a salire in P2 nonostante aver accarezzato il muro in Curva 17. Verstappen chiede se sia aumentato il vento in pista, crede incrementata la sensibilità al posteriore della vettura.

15:50 Verstappen sente puzza di bruciato – non sa se si tratti della sua macchina, o di quella di qualcun’altro. Lambiase gli comunica che tutto è OK sulla sua RB18.

15:52 Sainz e Leclerc ora sono entrambi in pista su gomma Soft. Mercedes, come Red Bull, ha differenziato i setup tra i due piloti: più scarico Hamilton, per un primo compare con Russell in vista delle FP2.

15:54 Sainz, su gomma Soft, si migliora nel S1 ma poi alza il piede a causa di molto “bouncing” nel secondo. Leclerc anche saltella… ma migliora il S1, migliora anche il S2 e il S3, e chiude in P2 in 1:31.192. Il secondo tentativo di Sainz lo porta in P6, a circa 8 decimi dal tempo di Leclerc.

15:57 Una notizia non proprio rasserenante: nelle prossimità del circuito, sembra essere scoppiato un incendio (forse un attacco) allo stabilimento Aramco. Forse è la puzza di bruciato che avvertiva Verstappen in pista…

15:58 Leclerc impegnato in un secondo tentativo, migliora tutti i settori, e chiude in P1 in 1:30.772.

15:59 Bottas sale in P3 in 1:31.084, Sainz appena dietro in P4 in 1:31.139.

16:00 Leclerc va per un altro tentativo: fuchsia nel primo settore, ma poi non si migliora dopo aver incontrato il traffico di Zhou nel S2. Molto fumo dall’onboard…

Si conclude così la prima sessione di Prove Libere sul circuito di Jeddah-Corniche. Chiarita la situazione allo stabilimento Aramco sito nei pressi del tracciato – che al momento è in fiamme, a causa di un incendio – le FP2 inizieranno alle 18:00.

RISULTATI FP1

 

Autore: Sara Esposito