[🔴 LIVE] GP Bahrain – Gara

[🔴 LIVE] GP Bahrain – Gara

La stagione 2022 prende ufficialmente il via oggi con la prima gara dell’anno sul Circuito Internazionale del Bahrain. Dopo il primo assaggio della vera performance di queste nuove vetture ieri in Qualifica, terminata con la Pole Position di Charles Leclerc (e tre piloti in meno di due decimi!), ci apprestiamo ad una domenica di strategia e gestione gomme, e forse – spiando quella Top 10, e sperando nei nuovi Regolamenti – più di un duello in pista.

La griglia di partenza vede alternate le due Ferrari e le due Red Bull nella Top 4. Segue la Mercedes di Lewis Hamilton, che condividerà la terza fila con l’ex compagno di squadra Valtteri Bottas nell’Alfa Romeo.

In quarta fila, (bentornato!) Kevin Magnussen e Fernando Alonso, seguiti da George Russell nell’altra Mercedes al fianco di Pierre Gasly che è riuscito a portare la sua AT03 nel Q3 non senza poche difficoltà.

Segui in diretta il GP del Bahrain sul nostro sito e su Twitter dagli account Formu1a:
⚫ LIVE TWEETING: Sara Esposito [@_allthatglitz]
⚫ HASHTAG #Formu1a 

16:00 [Si spengono i semafori, al via la prima gara della stagione 2022! Buona partenza per Leclerc, Verstappen già attaccato in T1! Parte bene anche Hamilton, subito all’attacco di Magnussen – sale in P4! Pérez scala in P6, Russell sale in P7. Bottas risucchiato dal gruppo alla partenza, scivola in P14!

GIRO 2 Leclerc mantiene un secondo di vantaggio su Verstappen per ora, Sainz rimane staccato di quasi due secondi. Hamilton è attaccato a sei decimi…

GIRO 4 Intanto c’era stato contatto in partenza tra Ocon e Schumacher, così come tra Stroll e Norris – notato dai commissari. Hamilton ha il DRS su Sainz… va all’attacco della Ferrari dello Spagnolo, che per ora non riesce a girare sul ritmo dei primi due.

GIRO 5 Russell chiude un bel sorpasso su Magnussen, sale in P6. Verstappen ora a 1.7 da Leclerc, Sainz a 2.8 da Verstappen, ancor attaccato da Hamilton…

GIRO 6 Leclerc allunga a 2s da Verstappen. Hamilton ora molto vicino a Sainz, lo spagnolo un po’ in difficoltà. Mezzo secondo tra i due. Arrivano intanto 5 secondi di penalità per Ocon per il contatto con Schumacher.

GIRO 7 Pérez intanto prende il DRS su Hamilton. C’è una battaglia per la terza posizione tra Sainz, Hamilton e Pérez, che girano tutti sulla stessa media – Pérez al momento appena più veloce.

GIRO 8 Leclerc (a cui viene comunicato di esser sul “Plan A” per la strategia) è al momento il più veloce in pista, due decimi di vantaggio/giro su Verstappen e sei su Sainz. Hamilton perde il DRS su Sainz, Pérez ne approfitta…

GIRO 9 Albon, tra le due Alfa Romeo, impegnato in una bella battaglia con Bottas e Zhou! Peccato per quella partenza, gara da ricostruire per Bottas…

GIRO 10 Leclerc allarga il distacco su Verstappen a 3 secondi, Sainz resta a 4.5 dalla Red Bull. Pérez supera Hamilton e sale in P4, alla caccia di Sainz…

GIRO 11 Molto buono il passo gara di Leclerc per il momento, che ha approfittato della mescola nuova alla partenza per ottenere un vantaggio iniziale e coprirsi da un’eventuale strategia di undercut. Strategia in casa Mercedes, con Hamilton che si ferma per primo e monta gomma Hard… ma fa fatica sulla mescola fredda e perde posizione su Zhou al ritorno in pista! Ma battaglia e se la riprende.

GIRO 12 Si ferma anche Alonso, che passa a gomma Media. I team guarderanno il passo dei due campioni per valutare la strategia…

GIRO 14 Box box per Verstappen e Sainz! Entrambi montano gomma nuova Soft

GIRO 15 Rientra anche Leclerc – mentre Verstappen segna due settori fuchsia! Ferrari reattiva. Gomma Soft per Leclerc, che riesce a stare davanti a Verstappen all’uscita! Adesso è battaglia tra i due!

GIRO 16 E Verstappen passa Leclerc in Curva 1 – ma non è finita! Leclerc si riprende la posizione di prepotenza sfruttando il DRS!

GIRO 17 nuovo giro, nuovo attacco! Verstappen guadagna di DRS nel primo settore, ma Leclerc recupera nel S2. E infatti di nuovo in Curva 1 – Verstappen passa, Leclerc ripassa!

GIRO 18 Verstappen ci prova per la terza volta in Curva 1 ma va al bloccaggio – riesce comunque a tenere il DRS su Leclerc! Ma lo perde a metà giro, Leclerc due decimi più veloce nel S2!

GIRO 23 Ora Pérez più veloce di Verstappen, va all’attacco di Sainz e si prende il giro veloce per il momento… Distacco LEC-VER 2.8, SAI resta staccato di 7s da VER.

GIRO 25 Prendiamoci un attimo per buttare un occhio al midfield – Magnussen tiene duro dietro le due Mercedes, mentre le Alpine fanno coppia dietro Gasly a chiudere la Top 10. Sainz intanto si apre in radio per suggerire un’eventuale strategia a 3 soste…

GIRO 26 Ferrari molto buona in trazione… Leclerc guadagna soprattutto nel S2, riesce a staccare Verstappen di 3.8s. Il campione in carica si lamenta del pesante sottosterzo sulla vettura, e del bilancio in generale.

GIRO 27 Arriva il secondo pitstop per Alonso, che si ferma di nuovo per montare gomma Hard dopo uno stint su gomma Media.

GIRO 28 Hamilton anche ai pit, gomma Media per lui. Gli chiedono di non spingere troppo nell’outlap per gestire la gomma al meglio.

GIRO 31 Verstappen box box! Gomma Media per lui, che stava facendo fatica sulle Soft nel secondo stint

GIRO 32 Reagisce Ferrari – Leclerc entra ai pit, gomma Media anche per lui. Verstappen ritenta l’undercut, fuchsia nel S2 – ma Leclerc riesce a stargli davanti di 1.2!

GIRO 34 Rientrano anche Sainz e Pérez, adesso gli assi della strategia Ferrari e Red Bull per un doppio podio. Gomma Media per Sainz, Soft per Pérez, entrano ed escono insieme.

GIRO 36 Verstappen adesso spinge – ma Leclerc risponde ancora tra il secondo ed il terzo settore. Tra i due poco meno di 2 secondi…

GIRO 38 Attenzione ai doppiati – per poco Sainz e una Williams non si son beccati! Leclerc si era lamentato del ritardo delle Blue Flags poco fa…

GIRO 39 Ocon e Alonso battagliano! Ocon si prende la posizione sul compagno di squadra… Intanto pit stop per le due Alfa Romeo, che tornano appena fuori la Top 10. Magnussen risale in P7 dietro Russell.

GIRO 40 Leclerc e Verstappen sono in un’altra gara – gap di 3.5 tra i due. Sainz e Pérez invece ora più vicini, per una possibile battaglia per la terza posizione…

GIRO 44 Verstappen box! Gomma Soft per il campione, che tenterà il tutto per tutto alla fine!

GIRO 45 Rientra anche Pérez – Red Bull sta facendo bait per Ferrari, ed infatti Sainz si ferma!

GIRO 46 Safety Car! A fuoco la AT03 di Pierre Gasly – Leclerc ha un’occasione d’oro per fermarsi…

GIRO 47 E infatti si ferma Leclerc, che approfitta della SC per montare un nuovo treno di Soft.

GIRO 48 La ripartenza sarà di fuoco… Verstappen però lamenta un problema al volante, che lui sente troppo duro. La Top 10: LEC VER SAI PER HAM RUS MAG BOT OCO MSC

GIRO 49 Mick Schumacher in zona punti dopo gli stop! La ripartenza sarà un momento chiave di questa gara… sale l’attesa!

GIRO 51 Ed è green! Ripartenza TOP per le due Ferrari, Leclerc riesce a stare davanti e Sainz attacca Verstappen!

GIRO 52 Verstappen non ha DRS su Leclerc, che intanto segna fuchsia in tutti i settori! 1.6s tra i due, Sainz attaccato a Verstappen, Pérez a Sainz, Hamilton a Pérez! Ultime battute infuocate!

GIRO 53 Fantastica ripartenza di Leclerc, CHAPEAU! Si prende anche il giro veloce in 1:34.570! Ultimi giri di questo GP del Bahrain…

GIRO 54 Sainz perde il DRS su Verstappen, così come Pérez su Sainz – mentre Hamilton resta in zona con la Red Bull del Messicano. Leclerc allunga a 2.7 su Verstappen!

GIRO 55 Problemi per Verstappen, adesso Sainz è in battaglia per la seconda posizione! E LO AGGANCIA! FERRARI 1-2!

GIRO 56 RITIRO PER VERSTAPPEN! Pérez in P3, ma Hamilton scalpita!!!

GIRO 57 Pérez segnala problemi! Hamilton è vicinissimo, pronto all’attacco – ma il messicano tiene duro!

ULTIMO GIRO E HAMILTON SALE IN P3! Pérez si gira – bandiere gialle!

Ed è VITTORIA di Charles Leclerc – con Carlos Sainz a firmare un 1-2 per Ferrari! Hamilton è sul podio in P3, dietro di lui George Russell nell’altra Mercedes, in P5 Kevin Magnussen nella Haas.

RISULTATI GP DEL BAHRAIN

Autore: Sara Esposito